Tennis

Foro Italico, la finale femminile sarà Świątek-Jabeur

La tunisina si impone nella seconda semifinale in tre set contro la russa Dar'ja Kasatkina

Foro Italico, la finale femminile sarà Świątek-Jabeur
rainews
Swiatek-Jabeur

Sfuma per un soffio la possibilità di vedere una tennista russa in finale a Roma nell'anno in cui l'Atp ha deciso che atleti russi e bielorussi sono di fatto apolidi (né bandiere, né il minimo accenno alla città o alla nazione d'origine). Dar'ja Kasatkina cede alla tunisina Ons Jabeur 6-4 1-6 7-5.

Jabeur, già sicura di migliorare il suo best ranking e salire al numero 6 della classifica Wta la prossima settimana, si conferma la più vincente di tutte sulla terra battuta nel 2022 e, dopo aver superato ieri in un match avvincente la greca Sakkari con un incredibile recupero (era sotto di un set e 5-2 nel secondo), oggi ha dovuto recuperare un break quando l'avversaria serviva per il match sul 5-4 nel terzo set, dopo che i primi due erano stati vinti rispettivamente dalla tunisina per 6-4 e dalla russa per 6-1.

Strappato il servizio all'avversaria e riportato il match in parità sul 5-5, Jabeur ha poi infilato i due game successivi e conquistato così la sua seconda finale consecutiva sulla terra battuta dopo quella vinta a Madrid il 7 maggio contro l'americana Jessica Pegula. E domani affronterà la regina del tennis femminile, quella Iga Świątek che oggi ha conquistato la seconda finale consecutiva a Roma e domani cerca di allungare il suo record di vittorie aggiornato oggi a 27 di fila con la vittoria in semifinale con la bielorussa Sabalenka.