Ciclismo

Giro d'Italia, Yates vince la seconda tappa. Van der Poel resta in rosa

Il britannico si impone nella cronometro corsa nella capitale ungherese, davanti all'olandese che conserva il primato in classifica

Giro d'Italia, Yates vince la seconda tappa. Van der Poel resta in rosa
Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
Giro d'Italia 2022, Tappa 2: Simon Yates

Simon Yates vince la seconda tappa del Giro d'Italia 2022, la cronometro Budapest-Budapest di 9,2 chilometri.

Il britannico della BikeExchange-Jayco taglia il traguardo in 11'50", precedendo di tre secondi l'olandese Mathieu Van Der Poel (Alpecin-Fenix), che conserva la maglia rosa dopo la vittoria di ieri. Terza posizione per Tom Dumoulin (Jumbo-Visma, a 5"), davanti al campione italiano di specialità Matteo Sobrero (BikeExchange-Jayco), che ha chiuso in 12'03". Domani si torna in strada per la terza tappa, la Kaposvar-Balatonfured di 201 km.

In classifica van der Poel ha 11" di vantaggio su Yates. Terzo a 16" Dumoulin, con Sobrero quarto a 24".

Van der Poel: ho recuperato bene dopo l'infortunio ai Giochi di Tokyo

"Sono felice per la crono di oggi, anche se sono andato vicino alla vittoria di tappa il mio obiettivo era quello di conservare la maglia rosa". Così, ai microfoni della Rai, van der Poel. L'olandese, vittima di un serio infortunio in mountain bike ai Giochi olimpici di Tokyo, è tornato in grandi condizioni per questa corsa a tappe. "Dopo l'infortunio a Tokyo mi ci è voluto molto tempo per tornare in condizione, ma adesso sto bene e ho intenzione di correre il Girio d'Italia fino alla fine. Se non cado o mi ammalo lo porterò certamente a termine", ha aggiunto.

 

VEDI LO SPECIALE DI RAINEWS.IT