Formula 1

Gp Miami: trionfa Verstappen, seconda la Ferrari di Leclerc

Terzo Sainz, quarta la Red Bull di Perez. Il vincitore: domenica incredibile, gara emozionante. Leclerc: corsa molto difficile, ma continueremo a spingere 

Gp Miami: trionfa Verstappen, seconda la Ferrari di Leclerc
EPA/SHAWN THEW
F1, Max Verstappen in gara a Miami

Max Verstappen vince la prima edizione del Gran Premio di Miami, piazzando la sua Red Bull davanti alla Ferrari di Charles Leclerc. Gara praticamente dominata dal pilota olandese (comprensiva di giro migliore e punto aggiuntivo), capace di prendersi la testa della corsa già nei primi giri, salvo poi sudare soltanto nel finale a causa dell'entrata in pista della Safety Car, con il monegasco che comunque non è riuscito a restituire il sorpasso. Chiude il podio l'altra rossa di Carlos Sainz, davanti alla seconda Red Bull di Sergio Perez. Quinta e sesta la Mercedes con George Russell e Lewis Hamilton. Il pilota olandese campione del mondo in carica accorcia così a -19 da Leclerc leader del mondiale.

In partenza del Gp degli Stati Uniti, Leclerc mantiene senza problemi il primo posto, mentre Sainz si lascia sorprendere da Verstappen che si mette subito alle spalle del monegasco. La Red Bull sembra averne di più e, infatti, all'inizio del nono giro l'olandese balza in testa, compiendo un sorpasso pulito e senza troppi problemi ai danni del rivale, guadagnando presto un vantaggio che arriva fino a 7 secondi dopo il primo valzer di pit stop. Sainz e Perez seguono a distanza, mentre dietro Bottas tiene la sua Alfa Romeo in un'ottima quinta posizione. Hamilton stabile al sesto posto, l'altra Mercedes di Russell invece guadagna diverse posizione salendo settima.

Fila tutto liscio e senza particolari emozioni fino al giro numero 41, quando un contatto tra Norris e Gasly forza l'entrata in pista della Safety Car annullando tutti i distacchi. Gli ultimi dieci giri sono da fiato sospeso, con Leclerc che le prova tutte per riprendersi la posizione su Verstappen, ma l'olandese dimostra di averne più e riallunga fino a prendersi il successo.

Il vincitore: domenica incredibile, gara emozionante

"E' stato un Gran Premio incredibile, molto difficile dal punto di vista fisico, ma è stato emozionante sino alla fine. Sono molto contento di aver vinto qui a Miami, è veramente una domenica incredibile per noi". Lo ha detto Max Verstappen, pilota della Red Bull, dopo la vittoria.

Leclerc: corsa molto difficile, ma continueremo a spingere 

"E' stata una gara molto difficile a livello fisico, abbiamo avuto tante difficoltà con le gomme medie, invece con le dure è andata meglio e a un certo punto ho anche pensato di potercela fare a superare Verstappen nel finale di gara. Dobbiamo continuare a spingere sullo sviluppo della vettura". Così Charles Leclerc al termine del Gp di Miami.

Sainz: bella battaglia, ma voglio di più

"Dopo l'incidente di venerdì avevo un po' di dolore al collo, è stata una bella battaglia con Perez. Abbiamo ottenuto il podio che è un buon risultato, non è stato facile. Una gara molto dura per il caldo e per le gomme, ma questo è il risultato che meritiamo. Possiamo ancora crescere, voglio di più, ma non è male", ha detto Carlos Sainz, dopo il terzo posto a Miami.

Classifica piloti: Charles Leclerc (Ferrari) 104; Max Verstappen (Red Bull) 85; Sergio Perez (Red Bull) 66; George Russell (Mercedes) 59: Carlos Sainz (Ferrari) 53; Lewis Hamilton (Mercedes) 36.

Classifica costruttori: Ferrari 157; Red Bull 151; Mercedes-Amg 95.