Street Art

Il "trauma atomico" e le lacrime: la solitudine di Papa Francesco

In Via della Scrofa a Roma l'omaggio di Sirante al Pontefice, "l'unica persona al mondo a parlare ancora di pace"

Il "trauma atomico" e le lacrime: la solitudine di Papa Francesco
Ansa
L'opera dello street Art Sirante dal titolo: 'Trauma Atomico', Roma

Un fungo atomico che aleggia sulla testa di Papa Francesco, in lacrime. 

E' il soggetto dell'opera 'Trauma Atomico', spuntata in via della Scrofa a Roma, in pieno centro storico, realizzata dallo street artist che utilizza lo pseudonimo di Sirante

 

L'opera dello street Art Sirante dal titolo: 'Trauma Atomico', Roma Ansa
L'opera dello street Art Sirante dal titolo: 'Trauma Atomico', Roma

"Ho immaginato come possa sentirsi in questo momento Papa Francesco, in pratica l'unica persona rimasta a pensare e parlare ancora di pace: è una parola ormai sparita dal vocabolario dopo sessanta giorni di guerra tra Russia e Ucraina. Per questo ho raffigurato il Pontefice in una sorta di 'emicrania atomica'", ha spiegato l'artista.