India

L'lndia blocca l'esportazione del grano

Il governo ha deciso il blocco immediato dell'export di ogni tipo di grano. Gravi le conseguenze per il mercato internazionale

L'lndia blocca l'esportazione del grano
(GettyImages)
India, alcuni operai scaricano chicchi di grano da un rimorchio in un mercato all'ingrosso ad Amritsar

Sfumate con la decisione del governo indiano le speranze dell'Europa di soddisfare con l'importazione del grano dall'India le difficoltà di rifornimento causate dalla guerra in Ucraina. Il governo indiano ha preso la decisione di bloccare l'export di ogni tipo di grano con effetto immediato a causa dell'inflazione salita al'8,38 per cento con un aumento storico dopo 8 anni dei prezzi al dettaglio. L'India si trova in grandi difficoltà a causa dell'anomale ondata di caldo che ha colpito il paese. In molte zone la temperatura sta raggiungendo i 46 gradi e sono previsti picchi fino a 48 gradi. L'India consuma la maggior parte del grano che produce, ma si era prefissata l'obiettivo di esportare 10 milioni di tonnellate di grano nel
2022-23. Gran parte di questo sarebbe andato ad altri paesi in via di sviluppo come l'Indonesia, le Filippine e la Thailandia.