Indagano i carabinieri

Milano, madre di 90 anni e figlio di 57 trovati morti in casa: ipotesi omicidio-suicidio

L'anziana donna è stata trovata sul divano di casa con del nastro adesivo che le bloccava completamente bocca e naso

Milano, madre di 90 anni e figlio di 57 trovati morti in casa: ipotesi omicidio-suicidio
Ansa
Milano, omicidio-sucidio: madre e figlio trovati morti

Un uomo di 57 anni avrebbe ucciso la madre di 90 in un appartamento di via Ande a Milano, in zona Lampugnano e poi si sarebbe tolto la vita impiccandosi. 

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, intervenuti sul posto, l'anziana donna è stata trovata sul divano di casa con del nastro adesivo che le bloccava completamente bocca e naso, ed è probabile che sia morta per asfissia. Il figlio della donna, invece, è stato trovato impiccato nel bagno di casa. 

Secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri, la donna uccisa viveva da sola in un appartamento al terzo piano nello stabile di via Ande, ma per quanto autosufficiente, era assistita quotidianamente dai due figli che abitavano al piano di sopra. Uno di questi, probabilmente nel pomeriggio, è sceso nell'appartamento dell'anziana e l'ha uccisa, poi si è tolto la vita impiccandosi in bagno. 

È stato l'altro fratello il primo ad arrivare nell'appartamento dopo l'omicidio-suicidio. È lui che ha scoperto la tragedia e ha chiamato i carabinieri. L'elemento scatenante, stando ad alcune testimonianze raccolte dagli investigatori, potrebbe essere stato il fatto che l'uomo era rimasto molto turbato dalla morte del padre, accaduta nel 2018 al termine di un calvario per una malattia degenerativa.