Gay Pride 2022

1, 2, 3, Roma Pride! Elodie canterà dai carri: “Il Pride per me è famiglia"

La cantante, madrina della manifestazione che oggi attraverserà il centro della capitale con 21 carri colorati, si fa portavoce del messaggio di non discriminazione e invita i colleghi che temono giudizi a fare coming out

1, 2, 3, Roma Pride! Elodie canterà dai carri: “Il Pride per me è famiglia"
Twitter/@mariomieliroma
Elodie alla conferenza stampa del Roma Pride 2022

"I diritti sono di tutti, lo scopo è fare in modo che non ci siano più differenze né distanze", così Elodie, madrina della manifestazione, ha commentato la sua partecipazione al Roma Pride 2022 di oggi pomeriggio.

"Abbiamo fatto dei passi avanti ma in alcuni ambienti è ancora difficile fare coming out, il mio consiglio è essere sempre fedeli a sé stessi perché bisogna educare coloro che fanno fatica a capire determinate realtà che si tratta della normalità", ha precisato la cantante

Durante la conferenza stampa dell'evento, Elodie ha ribadito la propria vicinanza e l' amore nei confronti di sua sorella, dichiaratamente queer (persone non etero che non vogliono definirsi con una categoria), sottolineando l’importanza di una famiglia coesa, che sappia accogliere un coming out, senza mai farlo pesare: “Più che il sostegno, è il far sentire rilassate le persone rispetto a quello che sono. Il peso della rivelazione non dovrebbe esistere. Bisognerebbe guardarsi negli occhi, capire chi si ha di fronte. Mia sorella non avrebbe dovuto dirmi niente. Io so chi sia. Quando ha fatto coming out è venuta da me in lacrime e io le ho risposto ‘amore mio, ma sei mia sorella, che te piangi ma ridi. Sei felice, vorrà dire che ti innamorerai’ ”.

La cantante ha poi provato a spronare i colleghi e le colleghe che temono di dichiararsi per paura di eventuali ripercussioni.

Il programma per la giornata, prevede la sfilata di 21 carri attraverso il centro  storico di Roma. Prima storica volta per Disney+, che avrà un carro tutto suo, per il lancio di “Fire Island”, film in uscita sulla piattaforma streaming il prossimo 17 giugno. Ci saranno poi il carro dell’ambasciata inglese e quello dell’ambasciata olandese, oltre al tradizionale carro “ecologico” di Famiglie Arcobaleno

1, 2, 3, Roma Pride! La parata, al grido di “Peace &love”, partirà da Piazza della Repubblica, raggiungerà piazza dei Cinquecento e poi si dirigerà verso via Cavour, attraverserà piazza dell’Esquilino, via Liberiana, piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana, via Labicana, piazza del Colosseo, largo Corrado Ricci e si fermerà a piazza della Madonna di Loreto.

I festeggiamenti dell'orgoglio gay e queer però non si concluderanno con la fine del corteo, ma proseguiranno con diversi eventi organizzati in discoteche e club come il Qube o il Mucca Assassina e anche in via San Giovanni in Laterano tantissimi locali sono pronti a festeggiare fino a tarda notte