Atletica

Jacobs: ai Mondiali l'obiettivo è una medaglia

Dopo l'infortunio, domani un altro test alla tappa della Diamond League di Stoccolma, poi la partenza per Eugene

Jacobs: ai Mondiali l'obiettivo è una medaglia
Ansa
Jacobs a Rieti

"Ora va bene, mi sentivo un po' stressato prima di tornare in pista, ma ora sono tornato e posso concentrami sui Mondiali, il mio grande obiettivo. Per questo spero di raggiungere il top della forma tra due settimane". Così Marcell Jacobs, in conferenza stampa alla vigilia della gara dei 100 metri della tappa della Diamond League di Stoccolma, che lo vedrà in gara alle 20.15.

"L'Infortunio è arrivato in un momento della stagione e ha rovinato i miei piani. Ma ora l'importante per me è gareggiare il più possibile per ritrovare certi automatismi".

"Arrivando dalle vittorie alle Olimpiadi e ai Mondiali indoor, l'obiettivo è portare a casa un'altra medaglia perché quella non te la toglie nessuno. Puoi fare un super tempo ma poi arriva qualcuno che fa meno di te, mentre la medaglia resta tua e per questo l'obiettivo è la medaglia".

"Dopodomani andrò direttamente ad Eugene e vedrò se ci sarà una gara in Oregon prima dei Campionati mondiali per arrivare al Mondiale al 100%".