Borse

Christine Lagarde rassicura i mercati. Piazza Affari sale, lo spread scende

Poco mossi i beni energetici: il petrolio Brent sale dell'1%, a quota 116,5 dollari al barile. Stabile il gas destinato all'Europa, a quota 129 euro al megawattora

Christine Lagarde rassicura i mercati. Piazza Affari sale, lo spread scende
Pixabay
Tappo borsa

Le parole di Christine Lagarde, al forum di Sintra, sono state accolte bene dai mercati. L'indice Ftse Mib di Milano alle 16 sale dell'1,28%, in linea con l'indice Cac40 di Parigi e poco meglio di quelli di Londra e Francoforte. Scende anche lo spread tra Btp e Bund, da 209 a 201 punti base, con il rendimento del Btp decennale al 3,67% (+5 punti base).

La presidente della Bce ha confermato l'aumento di 25 punti base a luglio e un nuovo incremento a settembre, che potrebbe essere più consistente se il quadro dell'inflazione si deteriorasse. Lagarde ha dato qualche indicazione sullo scudo anti-spread. Ha detto che sarà efficace e proporzionato e che dovrà garantire politiche di bilancio sane.

L'agenzia Reuters, citando fonti vicine al dossier, ha scritto che le condizioni che gli Stati dovranno rispettare per accedere agli acquisti del futuro scudo anti-spread, saranno relativamente leggere, come il rispetto delle raccomandazioni economiche della Commissione europea.
 

A dare una spinta ai mercati europei è anche l'apertura di Wall Street, dove l'indice Dow Jones segna +0,70% e il Nasdaq dei titoli tecnologici è invariato. 

Poco mossi invece oggi i beni energetici: il petrolio Brent sale dell'1%, a quota 116,5 dollari al barile. Stabile il gas destinato all'Europa, a quota 129 euro al megawattora.
 

Aggiornamento ore 16.05