Europei Under 19, domani Italia-Francia per il primo posto nel girone

Dopo 2 vittorie, gli azzurri cercano la tripletta. Fischio d'inizio alle 17.30. Diretta streaming su rainews.it

Europei Under 19, domani Italia-Francia per il primo posto nel girone
facebook/Nazionale Italiana di Calcio
Nazionale italiana calcio Under 19

Dopo aver superato i primi due match dell'Europeo contro la Romania (2-1) e i padroni di casa della Slovacchia (1-0), domani si rinnova la storica sfida contro la Francia. L'Italia ha già conquistato il pass per le semifinali e per i Mondiali Under 20 del prossimo anno in Indonesia e la partita di domani, ultima della fase a gironi, servirà a stabilire il primato nel girone.

Ai ragazzi di Carmine Nunziata, per conquistare il primo posto, serve una vittoria che eviterebbe loro di incrociare presumibilmente l'Inghilterra, prima nel girone B, che domani se la vedrà con Israele, seconda. Nunziata deve fare i conti con una situazione disciplinare che non avvantaggia la sua squadra: Gabriele Mulazzi, il terzino della Juventus e titolare inamovibile, non giocherà per somma di ammonizioni rimediate nelle due precedenti gare.

Per 4 giocatori c'è l'allerta squalifica: si tratta di Faticanti, Nasti, Ghilardi e Casadei, tutti con un giallo e che domani rischierebbero di saltare la semifinale se nuovamente ammoniti.

Il tecnico Azzurro, naturalmente ha pronte le contromisure: "Ci saranno alcuni cambiamenti - avverte Nunziata - necessari non solo per una questione legata ai gialli ma anche per qualche acciacco e per dare riposo ad alcuni che in sei giorni hanno giocato due partite ad alta intensità. Ma non cambierà il nostro modo di giocare così come la nostra voglia di arrivare primi nel girone".

Nelle due precedenti partite, la Francia ha battuto la Slovacchia (5-0) e la Romania (2-1) mostrando le due qualità che la contraddistinguono: forza fisica e tanta qualità tecnica.

Tommaso Baldanzi, autore della prima rete dell'Italia in questo Europeo contro la Romania, parla del match di domani: "La Francia è l'ultimo ostacolo del nostro girone e per noi è molto importante far bene ed arrivare primi. Sappiamo che è una squadra molto forte ma noi cercheremo col nostro gioco, palla a terra e velocità negli scambi, di batterli".