Colpita dal blackout la zona collinare del Capoluogo partenopeo

Forti ondate di calore danneggiano i cavi: diverse abitazioni di Napoli restano per ore senza luce

I tecnici accorsi sul posto hanno creato dei bypass per raggiungere le utenze: si è tornati alla normalità soltanto in nottata

Forti ondate di calore danneggiano i cavi: diverse abitazioni di Napoli restano per ore senza luce
ANSA
Backout a Napoli

Le temperature eccezionali di questi giorni stanno creando non pochi disagi in diverse città italiane. Tra queste, Napoli, dove ieri pomeriggio si è verificato un blackout che ha lasciato decine di persone senza corrente elettrica per diverse ore nella zona collinare, tra viale Colli Aminei e via Nicolardi. La situazione è tornata alla normalità soltanto questa notte (intorno all'una).

I tecnici di E-distribuzione spiegano che si è trattato di un doppio guasto su cavi interrati, probabilmente legato proprio alle forti ondate di calore. E' stato installato quindi un cavo-attrezzo esterno, una sorta di by-pass alle linee danneggiate, ed è stata montata una power station, un grande gruppo di continuità. Tutto ciò ha consentito di ripristinare l'erogazione di energia elettrica senza che i clienti dovessero attendere la riparazione definitiva del guasto, che richiederà più tempo. Un primo gruppo di utenze ha ricevuto la corrente già intorno alle 20:30, poi l'erogazione ha raggiunto via via le altre famiglie.