Giornalista ed ex sindaco morto nel Lodigiano, non sarebbe un omicidio ma un incidente

Mentre falciava il prato del giardino sarebbe caduto a avrebbe sfondato la porta finestra i cui vetri avrebbero provocato le ferite mortali

Giornalista ed ex sindaco morto nel Lodigiano, non sarebbe un omicidio ma un incidente
Facebook
Pierangelo Repanati

Non sarebbe stato ucciso ma sarebbe morto per un incidente domestico Pierangelo Repanati, giornalista ed ex sindaco di Corte Palasio nel Lodigiano.  Il giornalista ed ex sindaco di Corte Palasio sarebbe inciampato e avrebbe sfondato la porta finestra della sua abitazione nel piccolo Comune in provincia di Lodi provocandosi delle lesioni fatali. Repanati viveva da solo e attualmente lavorava come consulente in uno studio di Lodi. 

A chiamare i soccorsi i vicini di casa allertati da grida di aiuto. 

 

La Procura di Lodi ha disposto l'autopsia sul corpo. Il cadavere è stato trasferito all'istituto di Medicina legale di Pavia. Gli inquirenti ipotizzano che i fendenti al collo siano stati provocati con un vetro rotto trovato nella casa del 57enne.