Ministero della Salute: è allarme per le ondate di calore. Sempre più città con bollino rosso

Oggi le città a rischio saranno 12 per poi salire a 19 mercoledì. Previsti a Roma e Napoli picchi fino a 39 gradi

Ministero della Salute: è allarme per le ondate di calore. Sempre più città con bollino rosso
LaPresse
Ondata di caldo in Italia

Non accenna a diminuire l’ondata di caldo anomalo che da settimane sta mettendo a dura prova l’intera penisola. Anzi: stando alle previsioni la situazione peggiorerà.

Mentre ieri mattina Fabrizio Curcio, a capo della Protezione Civile, in una intervista parlava di uno stato di emergenza per la siccità da diramare nelle prossime settimane, secondo l’allerta del ministero della Salute ieri, su 27 città, 23 hanno il bollino arancione, Palermo e Perugia sono rosse e solo Genova e Torino gialle. 

Afa e temperature aumenteranno progressivamente oggi e domani. Per il 28 giugno le città ad elevato rischio (rosse) saliranno a 12 e 9 saranno arancioni. Solo 5 (Brescia, Bolzano, Genova, Milano e Torino, in giallo) saranno appena più sopportabili.

Ancora peggio il 29 giugno, giornata in cui ben19 città saranno da bollino rosso e 9 gialle. 

Oggi saranno in allarme rosso Cagliari, Campobasso, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Napoli, Palermo, Perugia, Reggio Calabria, Rieti e Roma. A queste si aggiungeranno mercoledì Ancona, Bari, Bologna, Catania, Messina, Pescara e Viterbo.     

Tra le grandi città, a soffrire di più saranno Roma e Napoli, entrambe da bollino arancione ieri e rosso oggi e domani. Nella Capitale è prevista una massima di 39 gradi oggi e 34 domani (con percepiti rispettivamente 38 e 37 gradi), mentre Napoli avrà domani 38 gradi (39 percepiti) e mercoledì 34 gradi (38 percepiti).