Mondiali di nuoto

Budapest 2022, Italia argento nei tuffi misti

I campioni europei in carica, Chiara Pellacani e Matteo Santoro hanno totalizzato il secondo miglior punteggio. Oro per la Cina

Budapest 2022, Italia argento nei tuffi misti
gettyimages
Chiara Pellacani e Matteo Santoro

Il podio del trampolino sincro misto ai Mondiali di tuffi, a Budapest, si è tinto d'azzurro. I romani Chiara Pellacani (MR Sport - Fiamme Gialle) e Matteo Santoro (MR Sport), campioni europei in carica, hanno totalizzato 293.55 punti e si sono classificati al secondo posto, conquistando la medaglia d'argento.

Oro per i cinesi Lin Shan e Zhu Zifeng (324.15); bronzo per i messicani Arantxa Chavez Munoz e Kevin Alexander Munoz Heredia (282.42).

"Sul podio mi veniva da piangere, allora guardavo Chiara, che per me è come una sorella, e mi veniva ancora di più da piangere". Così, dopo la premiazione e dai microfoni di Rai Sport, il 15enne romano Matteo Santoro, che oggi è diventato il più giovane tuffatore nella storia di questo sport in Italia, ad aver vinto una medaglia ai Mondiali.

“La medaglia me l'aspettavo - ammette il giovanissimo azzurro-, perché si sogna sempre, ma poi fino all'ultimo momento, finché non l'ho avuta al collo, non ci credevo".