Ai Mondiali di Budapest

Verani oro nei 25 km fondo in acque libere, terzo italiano campione del mondo in questa categoria

Il 27enne di Cecina ha concluso la gara in 5 ore 02'21"50, battendo allo sprint finale il francese Reymond; terzo l'ungherese Galicz. Verani si aggiunge a Valerio Cleri e Simone Ruffini, che prima di lui avevano conquistato l'oro in questa categoria

Verani oro nei 25 km fondo in acque libere, terzo italiano campione del mondo in questa categoria
GettyImages

Dario Verani conquista la medaglia d'oro nella prova più lunga del programma di nuoto ai Campionati mondiali in corso a Budapest, la 25 km in acque libere. Il 27enne di Cecina, portacolori dell'Esercito, ha concluso la prova in 5 ore 02'21"50, precedendo allo sprint il francese Axel Reymond di appena 1"20; bronzo all'ungherese Peter Galicz a 13"90 dal vincitore. Settimo Matteo Furlan a 32"30.

“Devo essere sincero: da inizio anno pensavamo di potercela fare, ma ora mi sembra di vivere un sogno, mi sento in cielo”, le prime parole del campione azzurro a commento della sua gara. L'atleta è il terzo italiano della storia campione del mondo nella 25 chilometri di nuoto in acque libere. In precedenza c'erano riusciti Valerio Cleri nel 2009 a Roma e Simone Ruffini nel 2015 a Kazan.

"Non mi sono accontentato - ha detto ancora Verani ai microfoni della Rai - una volta che ci sono dovevo approfittare. Nella medaglia c'è anche tanta rabbia, gioia e sofferenza".