Fino al 2027

È ufficiale: De Ligt lascia la Juve e vola al Bayern per 67 milioni di euro

Più 10 di bonus legati “al raggiungimento di specifici obiettivi sportivi”. “Sono felice di diventare un calciatore di questo grande club”, commenta il difensore olandese che sui social saluta la Juve: “Sarete sempre nel mio cuore”

È ufficiale: De Ligt lascia la Juve e vola al Bayern per 67 milioni di euro
EPA/Gerrit van Keulen
Matthijs de Ligt

Ora è ufficiale: Matthijs de Ligt lascia la Juventus e passa a titolo definitivo al Bayern Monaco per 67 milioni di euro, pagabili in quattro esercizi, più 10 di bonus legati “al raggiungimento di specifici obiettivi sportivi”.

I campioni della Bundesliga hanno rafforzato la loro difesa con l’acquisto del nazionale olandese con un contratto quinquennale. 

De Ligt, 22 anni, dal 2019 alla Juventus, è in viaggio per unirsi alla sua nuova squadra negli Stati Uniti, dove il Bayern giocherà mercoledì contro il DC United a Washington e contro i campioni d’Inghilterra del Manchester City nel fine settimana a Green Bay.

Il club bianconero fa sapere che “tale operazione genera un effetto economico positivo sull’esercizio pari a 30,7 milioni di euro già al netto di 1,7 milioni di euro di oneri relativi al contributo di solidarietà previsto dal regolamento Fifa”.

De Ligt ha ufficializzato sui social il suo congedo dalla Juventus: “Si chiude oggi un capitolo meraviglioso della mia carriera. Grazie a tutta la ‘famiglia’ bianconera, al club, agli allenatori, ai miei compagni, a tutto lo staff e ai fantastici tifosi che mi hanno mostrato in questi anni tutto il loro affetto”.

“È stato un onore lottare insieme per questi colori e giocare nella Juve. Sarete sempre nel mio cuore”, aggiunge il 22enne difensore olandese. 

"Sono felice di diventare un calciatore di questo grande club - ha raccontato de Ligt - Il Bayern è la società più importante in Germania, nonché una delle più importanti in Europa e nel mondo. Ho sentito un sincero apprezzamento da parte della dirigenza sportiva, dell’allenatore e del board fin dall’inizio, cosa che mi ha convinto. Infine, il club è gestito in modo brillante e ha dei grandi obiettivi. Sono molto contento di entrare a far parte della storia del Bayern”.

Anche il Bayern Monaco ha ufficializzato l’operazione: “Matthijs de Ligt ha impressionato ai più alti livelli internazionali, non solo per le sue qualità tecniche ma anche per la personalità - sottolinea il Ceo Oliver Kahn - Alla sua età ha già imparato a prendersi delle responsabilità. Una squadra forte non ha bisogno di un attacco forte e col suo arrivo alziamo a un livello top anche la nostra difesa”. 

Lo volevamo già tre anni fa - rivela il ds Hasan Salihamidzic - Già allora eravamo convinti delle sue qualità e oggi lo siamo ancora di più. Per professionalità, fame e carattere è perfetto per la nostra squadra e le nostre ambizioni. Qui avrà un ruolo importante dentro e fuori dal campo”.