Non è mai troppo tardi

A 90 anni la prima gita in mare aperto in Sardegna, il regalo del nipote ai nonni

Antonietta e Giuseppe, 60 anni di matrimonio, otto figli, 12 nipoti e 5 pronipoti, non avevano mai fatto un giro in barca sulla costa

A 90 anni la prima gita in mare aperto in Sardegna, il regalo del nipote ai nonni
ansa
A 90 anni prima gita in mare in Sardegna

La prima gita in mare aperto per Giuseppe Chessa, 90 anni, e sua moglie Antonietta Cambone, 83, è stata su un gommone nel Golfo di Orosei.

Si è trattato del regalo di un nipote, titolare di una società che noleggia natanti. "Non è mai troppo tardi per provare l'ebbrezza del gommone", è la didascalia che accompagna le immagini dei due nonni tra spiagge e grotte, in una giornata che è stata per loro davvero emozionante. 

Antonietta e Giuseppe, 60 anni di matrimonio, otto figli, 12 nipoti e 5 pronipoti, sono nati e cresciuti a Galtellì, un paese a pochi chilometri dal mare nel Golfo di Orosei, nella costa centro orientale della Sardegna, ma non avevano mai fatto un giro in barca per ammirare la loro costa.

"Li ho dovuti far aspettare prima di realizzare il loro desiderio perché ho dovuto trovare una giornata in cui le condizioni del mare fossero ottimali data la loro età, ma non vedevo l'ora di poter accontentare la nonna che era quella più impaziente, ha raccontato il nipote Giuseppe Chessa junior, che ha realizzato questo sogno. Il nonno in realtà era un po' riluttante anche se alla fine delle tre ore di navigazione anche a lui brillavano gli occhi per la bellissima giornata trascorsa".

A 90 anni prima gita in mare in Sardegna Ansa
A 90 anni prima gita in mare in Sardegna