Mondiali di atletica in Oregon

Amusan è oro nei 100 ostacoli dopo il record del mondo in semifinale

Se non ci fosse stato quel mezzo metro di vento a favore in più, il 12"06 corso in finale dalla nigeriana sarebbe stato il secondo record del mondo dei 100 ostacoli femminili in meno di due ore

Amusan è oro nei 100 ostacoli dopo il record del mondo in semifinale
AP Photo/Ashley Landis
Tobi Amusan

Dopo aver migliorato il record del mondo dei 100 ostacoli nella semifinale dei Campionati mondiali di atletica leggera a Eugene fissandolo a 12”12, in finale la 25enne Tobi Amusan ha rischiato di fare il colpo.

Se non ci fosse stato quel mezzo metro di vento a favore in più, il 12"06 corso in finale dalla nigeriana sarebbe stato il secondo record del mondo dei 100 ostacoli femminili in meno di due ore. 

Per Amusan c’è comunque il titolo mondiale: ha preceduto la giamaicana Britany Anderson (12”23.224) e la portoricana Jasmine Camacho-Quinn (12”23.229). 

Tobi Amusan era reduce da due quarti posti, quello dei Mondiali di Doha 2019 per appena due centesimi dal bronzo e quello delle Olimpiadi di Tokyo 2020 a soli cinque dal podio.