Emergenza climatica

Biden: i cambiamenti climatici sono un pericolo reale che mette a rischio la salute

"È in gioco la salute dei nostri concittadini così come la nostra sicurezza nazionale e la nostra economia", ha detto il presidente Usa assicurando che userà suoi poteri esecutivi con investimenti pari a 2,5 miliardi di dollari in infrastrutture

Biden: i cambiamenti climatici sono un pericolo reale che mette a rischio la salute
Ansa
Il Presidente Usa Joe Biden

"Il cambiamento climatico è un pericolo chiaro e reale". Lo afferma Joe Biden in visita nello stato del Massachusetts, sul sito di una ex centrale a carbone molto inquinante, in corso di conversione all'energia eolica, sottolineando come i danni causati dal cambiamento climatico sono ingenti. "Dobbiamo agire. Il cambiamento climatico è una minaccia esistenziale", osserva Biden, criticando il Congresso per "non agire come dovrebbe su questo fronte".

"È in gioco la salute dei nostri concittadini", così come la "nostra sicurezza nazionale" e la "nostra economia", ha aggiunto Biden. Il presidente Usa ha descritto il cambiamento climatico come "un'emergenza" ma non si è spinto a proclamare formalmente un'emergenza sul clima come chiesto dai democratici. Una dichiarazione del genere consentirebbe al presidente americano una maggiore flessibilità e una maggiore autorità per sopperire all'impasse in Senato della sua agenda verde. 

Da Brayton Point, Biden annuncia quindi alcune iniziative per affrontare il caldo estremo causato dal cambiamento climatico e per rafforzare l'eolico offshore. "Quando penso al cambiamento climatico penso ai posti di lavoro" che possono essere creati con le misure per proteggere l'ambiente, aggiunge Biden, che ha assicurato che userà i suoi "poteri esecutivi" per "combattere" l'emergenza e che nei prossimi giorni la sua Amministrazione annuncerà una serie di "azioni", tra cui 2,5 miliardi di dollari di investimenti in nuove infrastrutture.