Mercati

Borse deboli, cala lo spread

Milano cede lo 0,90%

Borse deboli, cala lo spread
Pixabay
La situazione dei mercati

Dopo una mattinata positiva le borse hanno ripiegato, complice la prospettiva di un avvio debole da parte di Wall Street. Milano cede lo 0,90% mentre Londra, Parigi e Francoforte mostrano una perdita intorno allo 0,30%. Cedono terreno i bancari, i tecnologici e Saipem, che perde circa tre punti percentuali. Con il discorso di Draghi al Senato è tornato l’interesse per i titoli di stato. Il rendimento del nostro decennale scende al 3,21% con lo spread in calo a 206 punti base. Il gas è in rialzo a 162 euro al megawattora, il petrolio Brent è in calo di due dollari a 105 il barile. Sul versante delle valute l'euro sale a quota 1 e 02 contro dollaro.