Concluso questa mattina all'alba il recupero dei corpi senza vita di due alpinisti sul Cervino

Sono stati individuati dall'elicottero sotto la Cresta del leone

Concluso questa mattina all'alba il recupero dei corpi senza vita di due alpinisti sul Cervino
Ansa
Il Cervino dal versante svizzero

Sono stati recuperati questa mattina i corpi di due alpinisti probabilmente svizzeri, precipitati nella zona  della Cresta del Leone, sul Cervino per i quali era scattato l'allarme per mancato rientro. L'allarme è stato inviato dalle autorità elvetiche nella giornata di ieri, dopo che non si era registrato il rientro dei due alpinisti,  previsto per sabato. Sono stati individuati tramite le informazioni  acquisite dall'operatore del Soccorso Alpino Valdostano in centrale  Unica del Soccorso ed avvistati dall'elicottero sotto la Cresta del  Leone a quota 3.100 mt. Le salme sono state portate a Cervinia e sono state affidate al Sagf per le operazioni di riconoscimento e di polizia giudiziaria.