La pandemia in Italia

Covid, bollettino del 25 luglio: 23.699 casi e 104 decessi

Prosegue il calo epidemico, i casi di oggi sono circa il 25% in meno rispetto a lunedì scorso. 122.050 tamponi. La positività è al 19,3%, in aumento terapie intensive (+21) e ricoveri ordinari (+156)

Covid, bollettino del 25 luglio: 23.699 casi e 104 decessi
Ansa
Un reparto di terapia intensiva

Sono 23.699 i nuovi casi Covid contro i 51.208 di ieri ma soprattutto contro i 31.204 di lunedì scorso, un calo costante oggi quantificabile in circa il 25%. I tamponi effettuati sono 122.550 (ieri 262.032) con un tasso di positività che scende lievemente, dal 19,5% al 19,3%. I decessi delle ultime 24 ore sono 104 (ieri 77) per un totale di 170.979 vittime dall'inizio della pandemia. 

In aumento le terapie intensive, 21 in più: in tutto sono 426 con 43 ingressi del giorno. Aumenta anche il numero dei ricoveri ordinari: sono 156 in più, per un totale di 11.081.

I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono (ieri 53.793) per un totale che sale a 19.098.821. Gli attualmente positivi scendono di 15.483 unità (ieri -1.995) e sono in tutto 1.414.382, di cui 1.402.875 in isolamento domiciliare. 

È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

La regione con più casi Covid odierni è l'Emilia Romagna con 3.219 contagi, seguita da Campania (+2.397), Lombardia (+2.331), Lazio (+2.316). I casi totali dall'inizio dell'epidemia salgono a 20.684.182.

La situazione aggiornata in Italia e nel mondo