La pandemia in Italia

Covid: 60.381 nuovi casi e 199 morti, il tasso di positività va su al 20,4% (+0,3%)

In calo le terapie intensive (-18) e i ricoveri (-183). Il numero dei casi totali dall'inizio dell'epidemia sale a 20.898.059. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 88.425 (ieri 79.499) per un totale che sale a 19.374.092

Covid: 60.381 nuovi casi e 199 morti, il tasso di positività va su al 20,4% (+0,3%)
Covid coronavirus vaccino AstraZeneca medico

Ancora in calo la curva epidemica in Italia. Oggi sono 60.381 i nuovi casi Covid, contro i 63.837 di ieri ma soprattutto gli 80.653 di giovedì scorso. 

I tamponi effettuati sono 296.304 (ieri 317.720) con un tasso di positività che sale dal 20,1% al 20,4%.

I decessi sono 199 nelle ultime 24 ore (ieri 207): 171.638 le vittime dall'inizio della pandemia.

In calo le terapie intensive, 18 in meno (ieri -10): in tutto sono 406 con 49 ingressi del giorno. Scende anche il numero dei ricoveri ordinari: sono 183 in meno (ieri -30), per un totale di 10.911. 

I casi totali dall'inizio dell'epidemia salgono a 20.898.059. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 88.425 (ieri 79.499) per un totale che sale a 19.374.092. Gli attualmente positivi scendono di 27.798 unità (ieri -15.306) e sono in tutto 1.352.329, di cui 1.341.012 in isolamento domiciliare. 

La regione con più casi Covid odierni è la Lombardia con 7.669 contagi, seguita da Veneto (+7.422), Emilia Romagna (+5.996), Campania (+5.539) e Lazio (+4.609). 

È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

La situazione aggiornata in Italia e nel mondo