Diritto all'aborto: manifestazione davanti alla Casa Bianca

Migliaia di persone sono arrivate a Washington per chiedere al presidente Biden e al partito democratico di colpire più duramente la Corte Suprema

Diritto all'aborto: manifestazione davanti alla Casa Bianca
Ipa
Marcia delle donne a Washington sul diritto all’aborto

Sono andate davanti alla Casa Bianca. Gli “sforzi” del presidente Biden non bastano alle oltre diecimila persone che si sono radunate a Washington per manifestare a favore dell'aborto, convocate dall'organizzazione Women's March. Al grido di "non torneremo indietro",  i manifestanti, donne e uomini, hanno chiesto di contrastare la decisione della Corte Suprema, che ha revocato il diritto all'aborto, stabilito quasi cinquant'anni fa. Alcune persone, sotto gli sguardi della polizia, si sono legate alle cancellate che si trovano attorno alla residenza presidenziale. Molti gli appelli ai Democratici ad agire. "O lo fate voi, o lo faremo noi", hanno scandito i manifestanti. “La nostra estate di rabbia è appena cominciata": era scritto su uno striscione.