Euro 2022

L’Italia fatica molto e strappa un pareggio con l’Islanda: qualificazione in bilico

Un risultato deludente per le azzurre: solo 1-1. Ora si giocheranno il tutto per tutto lunedì 18 contro il Belgio

Una partita difficile. Che le azzurre si sono complicate subito. Ad avvio di gara l'Italia subisce gol alla prima occasione: una rimessa laterale lunga arriva direttamente in area dove si scatena una mischia, Gama non riesce ad allontanare il pallone e Vilhjamsdottir, dall'altezza del dischetto del rigore, calcia di prima intenzione all'incrocio dei pali dove Giuliani non può arrivare.

Dopo di che una partita tutta in salita. Dove le ragazze di Milena Bertolini hanno lottato per rimontare.

Ma il pareggio arriva solo nel secondo tempo: al 62esimo Bonansea aspetta l'inserimento di Bergamaschi, bravissima da centro area a tirare trafiggendo il portiere.
Dopo di che un vero assedio da parte delle azzurre, che però non si è concretizzato.

A fine partita, ai microfoni di Rai Sport, la ct Milena Bertolini ha fatto i complimenti alle calciatrici: "Oggi le ragazze sono state brave dopo il gol subito a freddo perché c'era il rischio di subire psicologicamente, soprattutto a causa dei 5 gol contro la Francia, la gara e farci trascinare via. Invece sono state davvero brave a reagire".

Rammarica, nonostante l'ottima prestazione, Barbara Bonansea: “La prossima sfida - ha detto a Rai Sport -  è da ‘dentro o fuori’, bisogna dare tutto".

A questo punto, tocca aspettare la terza e ultima giornata. Ma la qualificazione è appesa a un filo. Di sicuro l’Italia deve vincere con il Belgio, e sperare che la Francia batta l’Islanda.
Insomma, l’appuntamento è per lunedì 18 alle ore 21. Ma la strada delle azzurre in questo europeo si è fatta molto ripida.