Penalità a sorpresa

GP d'Austria di Formula 1, Perez retrocesso dalla quarta alla tredicesima posizione

È uscito dai limiti della pista in curva 8 durante la seconda sezione di qualifiche

Ore dopo la fine delle qualifiche è arrivata la decisione ufficiale della FIA che retrocede il pilota della Red Bull, Sergio Perez, al 13 posto nella griglia di partenza della sprint race di domani. Perez si era qualificato quarto alla fine del Q3, ma durante il Q2, durante un giro lanciato, è passato all'interno di curva otto passando completamente i limiti di pista. La FIA ha quindi annullato i tempi della Q3. Anche il web si è scatenato per l'infrazione non penalizzata immediatamente, sospetti di un favoritismo aggravati dal fatto che questo è il circuito di casa della Red Bull, infatti si chiama proprio Red Bull Ring, ma alla fine giustizia (sportiva) è stata fatta.