Il caso

Il governatore di Belgorod: qualcuno finge di essere stato colpito dagli Ucraini per un risarcimento

Il 3 luglio le forze armate ucraine hanno colpito aree residenziali della cittadina russa con i missili balistici. Ora il governatore della regione accusa alcuni suoi concittadini: "Danneggiano le proprie case per farsele rifare nuove"

Il governatore di Belgorod: qualcuno finge di essere stato colpito dagli Ucraini per un risarcimento
Seva/VK.com
Vyacheslav Gladkov

Il governatore della regione russa di Belgorod, confinante con l’Ucraina e più volte colpita dal territorio ucraino, Vyacheslav Gladkov, mentre comunicava con gli abbonati ai suoi account sui social network, ha parlato di residenti senza scrupoli di Belgorod che rompono piastrelle e vetri nelle loro case per ottenere risarcimenti dalle autorità, dovuto alle vittime dei bombardamenti dall'Ucraina. 

Gladkov ha risposto a una domanda di un residente di Belgorod sul risarcimento dei danni ai mobili, a un televisore e a un frigorifero. 

Secondo lui, tutte le questioni relative alla proprietà saranno prese in considerazione in base al reddito e il compito principale delle autorità è di ripristinare finestre, balconi e porte. 

"Purtroppo, qualcuno inizia a percepire la situazione come un'opportunità per effettuare riparazioni a spese della collettività, cambiare le vecchie finestre con quelle moderne di plastica, iniziando a rompere le piastrelle e frantumare le finestre", ha detto Gladkov. 

Ha anche spiegato che le autorità della regione prenderanno una decisione in base al reddito della famiglia. Per quanto riguarda le ville con piscina, secondo Gladkov, "io non sarò in grado di aiutare a ripristinare la piscina". “Ripristineremo il perimetro dello stabile, il tetto, le finestre, le porte. Penso che sia giusto", ha detto il governatore. 

Nella notte del 3 luglio, come affermato dal ministero della Difesa russo, le forze armate ucraine hanno colpito aree residenziali di Belgorod con i missili balistici "Tochka-U". Pur essendo stati abbattuti dalla difesa aerea russa, i relitti hanno danneggiato condomini e case private. Quattro persone sono morte a causa dell'incidente. 

Il 6 luglio, nel suo canale Telegram, Gladkov ha promesso di completare i lavori di sostituzione di finestre, finestre di balconi e installazione di porte entro il 1° agosto. In totale, più di 450 appartamenti sono stati danneggiati a causa dei bombardamenti. 10 case private sono soggette a demolizione. Le squadre edili hanno avviato il restauro degli edifici distrutti, parallelamente continuano i lavori per lo sgombero delle strutture inagibili. Gladkov ha promesso di restaurare anche i cortili. Non solo i professionisti prendono parte alla costruzione, ma anche i volontari che aiutano gratuitamente nei lavori, ha osservato il governatore.