I fatti sarebbero avvenuti negli anni 70

Ex pugile Foreman accusato da due donne di stupro: chiesto risarcimento di 25 milioni di dollari

Foreman ha smentito “categoricamente queste accuse” aggiungendo “non mi lascerò intimidire da minacce e bugie senza fondamento”

Ex pugile Foreman accusato da due donne di stupro: chiesto risarcimento di 25 milioni di dollari
Ansa
George Foreman

Abusi sessuali. Sarebbe questa l’accusa di due donne nei confronti di George Foreman, leggendario ex pugile. Gli atti risalirebbero agli anni '70. Accuse respinte al mittente da Foreman oggi 73enne, che invece parla di un tentativo di estorsione. Secondo quanto riportato dal New York Post, le due donne da gennaio avrebbero chiesto a Foreman di pagare 12,5 milioni di dollari ciascuna. 

"Negli ultimi sei mesi, due donne hanno cercato di estorcere milioni di dollari a me e alla mia famiglia - spiega l'ex campione dei pesi massimi - sostengono falsamente che io abbia abusato sessualmente di loro più di 45 anni fa, negli anni '70. Smentisco categoricamente queste accuse. L'orgoglio che provo per la mia reputazione conta quanto i miei risultati sportivi, e non mi lascerò intimidire da minacce e bugie senza fondamento - aggiunge - sono e sarò sempre guidato dalla mia fede e dalla fiducia in Dio. Lavorerò con i miei avvocati per smascherare in modo completo e veritiero lo schema dei miei accusatori e per difendermi in tribunale. Non scelgo le battaglie, ma non le rifuggo nemmeno", conclude.

Il sito TMZ riporta che i padri delle due donne erano amici di Foreman e all'epoca avevano un "rapporto di lavoro" con lui, e che la causa dovrebbe essere presentata a Los Angeles nei prossimi giorni.

Foreman ha vinto la medaglia d'oro olimpica nella boxe dei pesi massimi a Città del Messico nel 1968 e ha conquistato il titolo dei pesi massimi nel 1973 prima di perderlo contro Muhammad Ali l'anno successivo. Nel 1994, all'età di 45 anni, ha fatto uno straordinario ritorno sul ring e ha battuto il ventiseienne e imbattuto Michael Moorer per vincere i campionati WBA e IBF dei pesi massimi. Foreman ha fatto fortuna come imprenditore quando ha smesso di combattere, soprattutto grazie alla griglia per bistecche che porta il suo nome, che alla fine gli ha fruttato oltre 200 milioni di dollari.