Incidenti sul lavoro

Scoppio in fabbrica, muore un operaio a Catania

Un secondo incidente nel milanese, dove un 32enne è caduto da un'impalcatura, è ricoverato in gravi condizioni

Scoppio in fabbrica, muore un operaio a Catania
Ansa
Ospedale San Gerardo di Monza

Un operaio di 37 anni è morto in un incidente di lavoro avvenuto in una ditta nella zona industriale di Catania. A provocare la disgrazia sembra sia stato uno scoppio improvviso avvenuto su un mezzo di lavoro. La società si occupa di raccolta e commercio di metalli. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri. La Procura ha aperto un'inchiesta.

Un secondo incidente si è verificato a Tribiano, in provincia di Milano, dove un  operaio di 32 anni è rimasto gravemente ferito cadendo da un'impalcatura di un'azienda chimica. L'incidente è avvenuto poco dopo le 16. L'uomo è precipitato da un'altezza di circa sei metri ed ha riportato un trauma cranico e ferite al bacino. Il 32enne è stato ricoverato in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza. Sul posto, riferisce l'Agenzia Regionale Emergenza Urgenza (Areu), sono intervenuti l'elisoccorso, un'ambulanza e la Polizia locale.

Sono usciti da poche ore gli open data Inail relativi alle statistiche sugli incidenti sul lavoro dei primi sei mesi del 2022. Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro tra gennaio e giugno sono state 382.288 (+43,3% rispetto allo stesso periodo del 2021), 463 delle quali con esito mortale (-13,9%). In aumento le patologie di origine professionale denunciate, che sono state 31.085 (+7,7%).