Sedicesimi di finale

Jannik Sinner supera in tre set il John Isner dei record e vola agli ottavi di finale di Wimbledon

Con il punteggio di 6-4, 7-6, 6-3, l’italiano passa il turno contro l'americano. Che con questo match stabilisce il record assoluto di ace

Jannik Sinner supera in tre set il John Isner dei record e vola agli ottavi di finale di Wimbledon
Ansa
Jannik Sinner, Wimbledon Championships 2022 1/07/22

Nella partita in cui l’americano John Isner infrange il record di ace della Atp realizzando il 13.729esimo servizio non ribattuto, l’italiano Jannik Sinner conduce la partita perfetta fino al terzo set, dopo che il primo si era concluso a suo favore con il punteggio di 6-4 ed il secondo se lo era aggiudicato al tie-break per 7-4

Anche il terzo set è stato molto equilibrato fino al settimo game, fino a quel punto i due tennisti si sono tenuti testa punto su punto mantenendo il pareggio, poi l’americano ha cominciato a cedere, forse anche appagato dal record raggiunto e Sinner ha concluso il set con i punteggio di 6-3.

Decisiva una volee sbagliata di Isner che ha permesso a Sinner di portarsi in vantaggio sul 5-3 per poi chiudere la partita e proiettarsi verso gli ottavi del torneo di Wimbledon dove lo aspetta lo spagnolo Carlos Alcaraz, che ha battuto in tre set il tedesco Otte (6-3, 6-1, 6-2). Djokovic travolge Kecmanovic.