La visita di Biden in Israele e la gaffe di Sullivan sul consolato a "Gerusalemme Est"

Il consigliere per la Sicurezza nazionale Usa: "Vorremmo una sede di rappresentanza nella parte est della Città Santa". Poi viene subito corretto dal coordinatore della comunicazione strategica del Consiglio per la Sicurezza nazionale Kirby

La visita di Biden in Israele e la gaffe di Sullivan sul consolato a "Gerusalemme Est"
@ansa
Jake Sullivan

Tutto si può ridurre ad un titolo: la questione del consolato. L’inizio della visita del presidente degli Stati Uniti Joe Biden in Israele, la sua prima volta da capo della Casa Bianca, è stata infatti segnata da una piccola polemica, un disguido, stavolta non per colpa sua (il presidente Usa recentemente è stato coinvolto in una serie di piccole gaffes).

Il suo consigliere per la Sicurezza nazionale, Jake Sullivan, parlando con i giornalisti, ha infatti dichiarato che gli Stati Uniti “vorrebbero un consolato a Gerusalemme Est”. Poche, innocenti parole ma che sono bastate a sollevare il polverone: la parte orientale della Città Santa è considerata capitale dello Stato palestinese e affermare di voler avere una rappresentanza del governo degli Stati Uniti in quel territorio significherebbe indirettamente riconoscerne la legittimità e della sua autorità su Gerusalemme e i territori contesi, annessi da Israele.

La riapertura del consolato, ha poi specificato Sullivan, “richiede un confronto con il governo israeliano e con la leadership palestinese, e continueremo a impegnarci in questo senso durante il viaggio”. Per evitare di allarmare ospiti e commentatori, le parole di Sullivan sono state rettificate in un secondo momento, e in maniera parziale, da Jack Kirby, coordinatore della comunicazione strategica del Consiglio per la sicurezza nazionale, che ha precisato che gli Usa sono “interessati a valutare un consolato a Gerusalemme” e che per errore Sullivan aveva fatto riferimento a “Gerusalemme Est”. Il consolato Usa a Gerusalemme è stato chiuso nel 2019 dall’ex presidente Trump.

Biden al al Museo della Shoah Yad Vashem @ansa
Biden al al Museo della Shoah Yad Vashem