Stalking

Minacce e violenze alla conduttrice tv Maria Luisa Jacobelli, arrestato un suo ex

La procura di Milano: "Ha vissuto per mesi in un clima di terrore" a causa dell'ex con cui aveva avuto una breve relazione e che "non accettava che fosse finita"

Minacce e violenze alla conduttrice tv Maria Luisa Jacobelli, arrestato un suo ex
Getty Images
La conduttrice tv Marialuisa Jacobelli

Vissuta in una "clima di terrore" per lunghissimi mesi. E' accaduto ai danni di Marialuisa Jacobelli, nota giornalista sportiva e conduttrice di Dazn.

Secondo un'inchiesta della procura di Milano, la trentenne ha sopportato minacce di morte, violenze fisiche e psichiche da parte del suo ex Francesco Angelini, 52 anni, nato in Francia e residente a Montecarlo, perchè non accettava la fine della loro breve relazione. Ora l'uomo è in carcere per stalking.  

La conduttrice, che tra l'altro sui social già lo scorso febbraio aveva pubblicato dei post in cui raccontava di essere vittima di stalking e che poi ha denunciato l'uomo lo scorso 17 giugno, era stata costretta anche a cambiare casa "per paura di essere localizzata". Nell'ordinanza il giudice parla dei "continui e numerosissimi contatti con la vittima" da parte di Angelini, anche se la relazione era finita, di "aggressioni", di messaggi "ripetuti e sempre mortificanti" e della sua "costante ed ossessiva volontà di conoscere movimenti e frequentazioni" della conduttrice, che sui social vanta milioni di follower.