L'Etiopia ancora sul gradino più alto dopo la maratona maschile

Mondiali di atletica: è l'etiope Gotytom Gebreslase la regina della maratona femminile

Con il tempo di 2h18'11" è la nuova campionessa del mondo. Seconda la keniana Judith Jeptum Korir e medaglia di bronzo per l'israeliana Lonah Salpeter

Ha tagliato il traguardo quando il cronometro segnava 2h18’11”. L’etiope Gotytom Gebreslase ha vinto con questo tempo firmando il personale, ma soprattutto il record dei campionati, la maratona femminile ai Mondiali di atletica leggera in corso a Eugene, in Oregon.

Dopo la doppietta nella gara maschile con il successo di Tamirat Tola, dunque, è ancora l’Etiopia a salire sul gradino più alto del podio.

Un percorso di tre giri da 14 km ciascuno, tra Eugene e Springfield, con partenza all’alba: lo start alle 6.15, ora locale. 

Una gara con l’identità chiara già dai primi chilometri, quando un gruppetto di otto atlete si stacca dal gruppo e detta il ritmo. 

Tra queste anche la campionessa del mondo in carica Ruth Chepngetich, costretta però a fermarsi dopo un’ora di gara e 18 km percorsi per problemi intestinali. 

In testa rimangono solo Korir e Gebreslase: al 30esimo chilometro è ormai chiaro che per la medaglia d’oro è gara a due.

Per capire chi la spunta, però, bisogna aspettare il 41esimo chilometro, quando Gebreslase parte e Korir non ha le forze per starle dietro.

Campionati Mondiali di Atletica dell'Oregon22 EPA/Erik S. Lesser
Campionati Mondiali di Atletica dell'Oregon22

La vittoria è tutta dell’etiope, che taglia il traguardo, solleva le braccia al cielo e bacia l’asfalto. E Korir deve accontentarsi di un argento, a 9” dalla nuova campionessa del mondo. 

Terza con oltre 2 minuti di distacco da Gebreslase l’israeliana Lonah Chemtai Salpeter, che era riuscita a superare la Yeshaneh, staccatasi dal gruppo di testa.

Sono tre le atlete di casa tra le prime dieci in quella che è stata un’ottima prova di squadra: Sara Hall (quinta), Emma Bates (settima) e Keira D’Amato (ottava).

Assenti le azzurre per scelta federale in vista degli Europei al via il 15 agosto prossimo a Monaco di Baviera, in Germania.