All'Hayward Field in Oregon

Mondiali di atletica: la statunitense Athing Mu è oro negli 800 metri

la 20enne ottocentista americana ha tagliato il traguardo in volata in 1’56”30 (primato mondiale stagionale) precedendo di appena otto centesimi la britannica Keely Hodgkinson

Mondiali di atletica: la statunitense Athing Mu è oro negli 800 metri
AP Photo/Charlie Riedel
La medaglia d'oro Athing Mu, degli Stati Uniti, nella finale degli 800 metri femminili ai Campionati mondiali di atletica leggera

Dall’oro olimpico a quello mondiale, la statunitense Athing Mu si è imposta negli 800 metri dei Campionati mondiali di atletica leggera di Eugene. 

Sulla pista dell’Hayward Field in Oregon, la 20enne ottocentista statunitense ha tagliato il traguardo in volata in 1’56”30 (primato mondiale stagionale) precedendo di appena otto centesimi la britannica Keely Hodgkinson, terza la keniana Mary Moraa (1’56”71). 

Nella storia dei Mondiali mai nessuna americana era riuscita a conquistare l’oro sul doppio giro di pista.