Gran Bretagna

Palpava uomini in un club di Londra, si dimette vice capogruppo conservatori

Chris Pincher, vicecapogruppo del partito conservatore alla Camera dei Comuni qualche sera fa era stato sorpreso ubriaco al Cotton Club di Londra mentre palpeggiava degli avventori

Palpava uomini in un club di Londra, si dimette vice capogruppo conservatori
(Ansa)
Christopher Pincher

Non c'è pace per Boris Johnson. Se non è lui a fare scandalo, ci pensano i suoi uomini più vicini. Chris Pincher, vicecapogruppo del partito conservatore alla Camera dei Comuni è stato costretto a dimettersi: qualche sera fa era stato sorpreso ubriaco al Cotton Club di Londra mentre palpeggiava degli avventori. Pincher era incaricato di sorvegliare la disciplina del gruppo di maggioranza parlamentare. Per il momento non è stato denunciato dagli uomini che avrebbe palpeggiato, ma si è comunque scusato per il suo comportamento e ha rimesso il mandato scrivendo direttamente al premier Johnson. Alcuni membri del governo chiedono la sua sospensione dal gruppo Tory.