Omicidio in un parcheggio a Gaione

Parma: litigio tra coniugi, ucciso a coltellate un uomo che stava difendendo la donna

Il marito aggredisce la moglie e poi uccide un amico intervenuto per difenderla. È avvenuto ieri sera vicino a Parma

Parma: litigio tra coniugi, ucciso a coltellate un uomo che stava difendendo la donna
google
Difende donna da marito a Parma, ucciso a coltellate

È morto a Gaione, una frazione di Parma, un uomo di origini moldave di 40 anni, intervenuto in soccorso di un’amica. I fatti si sono svolti in un parcheggio verso le 22,30 di ieri sera. La vittima sarebbe capitata in mezzo a un litigio tra due coniugi, suoi conoscenti, cercando di difendere la donna da un'aggressione. 

Dalle prime ricostruzioni sembra che i due si stessero separando e che si fossero incontrati per un chiarimento. La vittima li ha visti litigare animatamente, poi ha deciso di intervenire finché il coniuge, un suo connazionale e collega di lavoro, si sarebbe scagliato contro di lui con un coltello sferrando diversi fendenti e uccidendolo. 

Il presunto omicida è poi scappato in un parco, ma individuato dai carabinieri è stato portato in caserma, grazie anche alla collaborazione  della Squadra mobile della polizia. 

Secondo quanto emerso, sul posto era presente anche il figlio della coppia. Sul luogo del delitto sono arrivati anche gli uomini della Scientifica per i rilievi di rito e per ricostruire i dettagli dell'episodi.