Mercati

Piazza Affari corre con le trimestrali

La Borsa italiana è la migliore, forte del dato del Pil (+1% nel secondo trimestre): il Ftse Mib guadagna quasi due punti percentuali

Piazza Affari corre con le trimestrali
Pixabay

Apertura cauta per Wall Street, nell'ultima seduta di una settimana segnata dalla decisione della Federal Reserve di alzare i tassi di un altro 0,75% e dal dato del Pil americano negativo, che indica la recessione tecnica degli Stati Uniti. Il Dow Jones è debole a -0,08% e il Nasdaq è in rialzo di quasi un quarto di punto.

In Europa intanto la migliore è Piazza Affari, forte del dato del Pil italiano (+1% nel secondo trimestre): il Ftse Mib guadagna quasi due punti percentuali.

Molto bene anche Parigi, in rialzo di un punto e mezzo, mentre Francoforte avanza dell'1,10%. Londra procede a +0,87%.

A Milano tra i titoli migliori spicca Eni (+5,7%) dopo la presentazione dei risultati. Giù invece Leonardo - dopo la trimestrale - in calo dell'8%.

 

Lo spread tra Btp italiano e Bund tedesco è sceso a 234 punto base, con il rendimento del nostro decennale al 3,21%.