I legali: "I fatti veri verranno fuori"

Ricky Martin respinge le accuse di violenza domestica: "Sono totalmente false"

ll cantante e attore, sarebbe accusato di stalking da una persona con cui aveva avuto una relazione per sette mesi ma con cui si è lasciato ad aprile. Le autorità portoricane il primo luglio hanno emanato un'ordinanza restrittiva nei suoi confronti

Ricky Martin respinge le accuse di violenza domestica: "Sono totalmente false"
Getty
Ricky Martin

Ricky Martin ha respinto come "totalmente false" le accuse di violenza domestica per le quali le autorità portoricane il primo luglio hanno emanato un'ordinanza restrittiva nei suoi confronti, e si è detto pronto ad affrontare il processo “con responsabilità”. 

Il 50enne cantante e attore, all'anagrafe Enrique Marti'n Morales, sarebbe accusato di stalking da una persona con cui aveva avuto una relazione per sette mesi ma con cui si è lasciato ad aprile. In particolare il 'Re del pop latino' avrebbe tempestato di telefonate l'ex e sarebbe stato sorpreso in tre occasioni sotto la sua casa.

Ricky Martin è sposato dal 2017 con l'artistasiriano-svedese Jwan Josef. Il cantante di "Livin' la Vida Loca" ha spiegato di non poter fare altre dichiarazioni a causa del procedimento legale in corso ma ha voluto ringraziare per "gli innumerevoli attestati di solidarietà ricevuti".

Un'udienza sarebbe stata fissata per il 21 luglio. Contattati da TMZ i legali dell'artista hanno affermato: "Sono completamente false e organizzate. Siamo molto fiduciosi che quando i fatti veri verranno fuori, il nostro il cliente Ricky Martin sarà vendicato".