Era stata bloccata a marzo

Russia: bloccata da legge anti-ucraina, tv trasmette dall'estero

Dozhd ha deciso di trasferirsi in Lettonia dove ha ottenuto una licenza nell'Ue e ha aperto studi in Amsterdam, Parigi e Tbilisi

Russia: bloccata da legge anti-ucraina, tv trasmette dall'estero
@ansa
TV russa Dozhd

L'emittente russa Dozhd, bloccata a marzo in seguito all'invasione russa dell'Ucraina, ha ripreso a trasmettere dall'estero attraverso il suo canale su YouTube. 

Mesi fa l'emittente aveva deciso di sospendere le trasmissioni dopo che le autorità russe avevano passato una legge che punisce chi veicola informazioni 'false' sulle forze armate russe impegnate in operazioni, un modo per silenziare i media sull'invasione ucraina. 

Dozhd ha deciso quindi di trasferirsi in Lettonia, ha ottenuto una licenza nell'Ue e ha aperto studi in Amsterdam, Parigi e Tbilisi.