San Pietroburgo

I famosi studi televisivi russi Lenfilm non sono in grado di sostituire le apparecchiature importate

Richiesta dal governo una transizione graduale a equipaggiamenti russi

I famosi studi televisivi russi Lenfilm non sono in grado di sostituire le apparecchiature importate
foto fornita da Seva
Lenfilm

"Lenfilm", famosi studi cinematografici e televisivi, di San Pietroburgo, fondati nel 1908, nonostante i richiami del presidente russo Vladimir Putin e del governo russo, non sono stati in grado di passare alle apparecchiature di fabbricazione nazionale per la produzione del cinema. L’ha comunicato l’agenzia giornalistica russa RosBusinessConsulting (RBC) con riferimento al rapporto dello studio cinematografico. Il documento afferma che il presidente e il governo avevano precedentemente incaricato gli studi cinematografici di effettuare una transizione graduale all'equipaggiamento russo. Gli studi non hanno potuto evadere l'ordine, poiché l'attrezzatura necessaria non è fabbricata in Russia. Allo stesso tempo, Lenfilm afferma che finora le attrezzature importate disponibili sono sufficienti per la produzione di film per un periodo di tempo imprecisato. Gli interlocutori di RBC nel campo della produzione cinematografica hanno fatto notare che le riprese si basano esclusivamente su materiali importati. La creazione di analoghi russi richiederà molti anni e ingenti investimenti. L'industria cinematografica russa è già stata colpita dalle restrizioni occidentali a causa della guerra in Ucraina. In particolare, gli studi occidentali si sono rifiutati di fornire ai cinema russi le licenze per la proiezione di film delle major occidentali.