Tirli

Scoperto rave party nelle campagne della Maremma grossetana

500 partecipanti intercettati la notte scorsa dai carabinieri e polizia municipale

Scoperto rave party nelle campagne della Maremma grossetana
Ansa
Scoperto rave party nel Grossetano

Intercettati la notte scorsa da carabinieri e polizia municipale i partecipanti a un rave party poi svoltosi a La Zingara, località nelle campagne di Tirli, nel comune di Castiglione della Pescaia, già teatro nel 2021 di una festa abusiva. Circa 500 persone e 30 i caravan 'sorpresi' dai militari e municipale: per evitare il blocco della strada che conduce a La Zingara, è stato deciso di far arrivare i partecipanti a destinazione. Stamani, con l'intervento da Firenze del reparto mobile della polizia e l'attuazione del piano anti rave della prefettura di Grosseto, iniziato il deflusso con identificazione dei presenti alla festa. Al momento la situazione è tranquilla.   Da quanto appreso è stato il tam tam sulla rete a far arrivare partecipanti da varie regioni d'Italia e anche dall'estero nelle campagne di Tirli. Nella stessa zona a fine maggio dell'anno scorso fu intercettata un'altra festa abusiva:300 le persone allora identificate dai carabinieri.