Il parco rimane chiuso ma secondo la polizia non c'è più nessuna minaccia

Usa: 4 morti dopo una sparatoria in un parco dello Iowa, suicida l'aggressore

Al momento dell'intervento della polizia sono state rinvenute sul posto 3 persone morte e poi, nel corso della perquisizione di un campeggio, è stato trovato il corpo di un ragazzo di 23 anni morto per una ferita da arma da fuoco autoinflitta

Usa: 4 morti dopo una sparatoria in un parco dello Iowa, suicida l'aggressore
AP
La polizia è intervenuta a seguito di notizie su di una sparatoria al Maquoketa Caves State Park Campground prima delle 6:30 di mattina (ora locale), ha affermato in una nota Mike Krapfl, agente speciale responsabile della Divisione investigativa criminale dell'Iowa.

Tre persone sono state uccise in una sparatoria in un parco statale nell'Iowa orientale oggi e anche il sospetto uomo armato autore della strage è morto, ha detto la polizia. La polizia è intervenuta a seguito di notizie su di una sparatoria al Maquoketa Caves State Park Campground prima delle 6:30 di mattina (ora locale), ha affermato in una nota Mike Krapfl, agente speciale responsabile della Divisione investigativa criminale dell'Iowa. 

Krapfl ha detto che gli agenti che sono intervenuti sul luogo della sparatoria hanno trovato tre persone morte sulla scena, ma non ha specificato come sono morte e non ha rilasciato le loro identità. Ha riferito che gli agenti che hanno perquisito il campeggio hanno poi trovato il corpo di un uomo del Nebraska che era morto per una ferita da arma da fuoco autoinflitta. Le autorità lo hanno identificato come il 23enne Anthony Sherwin. Il campeggio è stato evacuato a seguito della sparatoria. 

Sparatoria nel parco statale dell'Iowa AP
Sparatoria nel parco statale dell'Iowa

Sulla pagina Facebook del campo estivo per bambini in loco chiamato Camp Shalom si afferma che i genitori sono stati avvisati e che è stato istituito un punto di raccolta per i campeggiatori. Gli organizzatori di Camp Shalom hanno affermato di aver preso contatti con tutti i campeggiatori. Krapfl ha affermato che il parco rimane chiuso ma che non c'è più una minaccia per il pubblico.