Pallanuoto

World League, l'Italia battuta dagli Usa: finisce seconda nel girone

Azzurri sconfitti 13-9. Lunedì il quarto di finale contro la terza classificata del girone A (Australia o Serbia)

World League, l'Italia battuta dagli Usa: finisce seconda nel girone
(Federazione Italiana Nuoto)
La Nazionale italiana di pallanuoto

Il Settebello azzurro inciampa sugli Stati Uniti, perde 13-9 e chiude al secondo posto il girone B delle  Super Finals della World League di pallanuoto, a Strasburgo.

Gli  azzurri, sempre indietro nel punteggio ad eccezione del momentaneo 2-2 di Ferrero, tengono fino al 7-5 di Dolce in avvio di terza frazione;  poi lo strappo decisivo degli statunitensi con le reti in sequenza di  Hallock, Bowen ed Erhardt che valgono il decisivo 10-5.

Niente  comunque è compromesso per la Nazionale di Alessandro Campagna - vice campione del mondo a Budapest 2022 - che lunedì, alle ore 16, tornerà  in acqua per i quarti di finale dove affronterà la terza classificata  del girone A (Australia o Serbia).

Italia-Stati Uniti 9-13
Italia: Del Lungo, Alesiani, Damonte 2, Iocchi Gratta, Fondelli, Cannella 1, Renzuto Iodice, Marziali, Condemi 2, Ferrero 1, Cassia 1, Dolce 2, Nicosia. All. Campagna
Stati Uniti: Weinberg, Dodd, Abramson 1, Gruwell, Daube 2 (1 rig.), Ehrhardt 1, Hallock 1, Woodhead 2, Bowen 2, Stevenson 3, Farmer, Irving 1, Turner. All. Udovicic
Arbitri: Peris (Cro) e Teixido (Esp)