World League pallanuoto, l'Italia vince di misura con la Francia

Seconda vittoria e primato nel gruppo B delle Finals Strasburgo

World League pallanuoto, l'Italia vince di misura con la Francia
Federazione italiana nuoto
Pallanuoto

Seconda vittoria e primato nel gruppo B delle Finals Strasburgo. Il Settebello batte con sofferenza i padroni di casa transalpini dopo un match in altalena giocato punto a punto. Quaterna di Cannella e doppietta di Iocchi Gratta. Di Ferrero la rete decisiva a cinque minuti dal termine. Per la Francia caparbia prova di squadra (in rete con otto giocatori), ma ancora lacune nella gestione delle superiorità chiuse con cinque realizzazioni su tredici tentativi. Domenica si chiude il girone contro gli Usa alle 14.00.

"La Francia è una squadra nettamente in crescita, sta bene, ed ha molti giocatori duttili che non danno punti di riferimento - commenta il ct Campagna nel post match. Loro hanno giocato con ritmo ed intensità anche contro gli Usa, perciò sapevo che sarebbe stata una battaglia. Devo fare i complimenti ai ragazzi perché mentalmente siamo stati forti anche quando eravamo sotto nel punteggio. Vincere qui era importante soprattutto farlo in chiave difensiva, specialmente nel terzo e quarto tempo. Abbiamo giocato sporco adattandoci al loro sistema e al tipo di arbitraggio. Domani se vogliamo il primo posto dovremmo faticare: contro gli Stati Uniti l'abbiamo visto già nel collegiale in California sono tutte partite tirate".

Tabellino Italia-Francia 9-8

Italia: Del Lungo, Alesiani, Damonte, Iocchi Gratta 2, Condemi, Cannella 4 (1 rig.), Renzuto Iodice, Marziali, N. Presciutti, Ferrero 1, Di Somma 1, Cassia 1, Nicosia. All. Campagna.
Francia: Dubois, Saudadier 1, Crousillat 1, Bouet 1, Khasz 1, Vernoux 1, Marion Vernoux, Bjorch 1, Marzouchi 1, Cannone, Vanpeperstraete 1, Piot, Fontani. All. Brussot