Mercati

Borse in progresso, petrolio in forte calo

La BCE ha annunciato che adeguerà i tassi all’inflazione con passi graduali

Borse in progresso, petrolio in forte calo
Pixabay
La situazione dei mercati

Seduta positiva per i listini europei, anche se hanno ridimensionato i guadagni della mattinata. La BCE ha annunciato che adeguerà i tassi all’inflazione con passi graduali, mentre la Bank of England, che ha alzato i tassi dello 0,5%, prevede un 2023 in recessione per l’economia inglese. Wall Street ha aperto in calo dopo i dati sull’aumento delle richieste di sussidi di disoccupazione e quelli sulla bilancia commerciale, ancora pesantemente in disavanzo per gli Stati Uniti nell’ultimo mese. Il petrolio Brent è calato a 94 dollari il barile e il Wti a 88 dollari. Milano ha chiuso con +0,31%, Francoforte e Parigi hanno guadagnato poco più di mezzo punto e Londra ha segnato in chiusura +0,03%. Il rendimento del nostro decennale è sceso al 2,83%. Stabilità per l’euro contro dollaro, intorno a quota 1 e 02.