In programma dall'11 al 21 agosto a Monaco di Baviera

Ciclismo, trenta i titoli in palio agli Europei di Monaco: è conto alla rovescia

Oltre 700 i partecipanti in rappresentanza di 41 nazioni. Saranno undici gli Azzurri al via, sei donne e cinque uomini

Ciclismo, trenta i titoli in palio agli Europei di Monaco: è conto alla rovescia
Maja Hitij/Getty Images
Europei di ciclismo 2022

È conto alla rovescia per l’inizio degli Europei Elite delle prove su strada, pista, mountain-bike e BMX Freestyle Park di ciclismo, in programma da domani al 21 agosto a Monaco di Baviera.

Trenta i titoli in palio, oltre 700 i partecipanti, in rappresentanza di 41 nazioni. Le gare su due ruote saranno solo una parte dell’enorme evento multi-sport che in 11 giornate assegnerà anche i titoli europei di Atletica, Beach Volley, Canoa Sprint, Ginnastica, Canottaggio, Arrampicata, Tennis Tavolo e Triathlon.

Saranno undici gli Azzurri al via, sei donne e cinque uomini. L’Italia sarà rappresentata, in campo femminile, da Luisa Iogna-Prat, Carlotta Missaglia, Angelica Prestia, Bianca Seregni, Verena Steinhauser ed Ilaria Zane, mentre in campo maschile ci saranno Nicola Azzano, Alessio Crociani, Gianluca Pozzatti, Michele Sarzilla e Nicolò Strada. 

Ad aprire il programma le gare su pista, in programma all’interno del complesso della Fiera di Monaco, da domani a martedì. 

La squadra di casa, la Germania, si annuncia come la squadra da battere, soprattutto in campo femminile: fra le iscritte figurano elementi di primo piano, come gli ori olimpici dell’inseguimento a squadre Franziska Brausse, Lisa Brennauer, Lisa Klein e Mieke Kroeger e le velociste Pauline Sophie Grabosch, Emma Hinze, Lea Sophie Friedrich. 

In campo maschile fra gli iscritti dell’Italia l’olimpionico e iridato dell’inseguimento a squadre Francesco Lamon che, con Liam Bertazzo (componente della squadra che lo scorso mese di ottobre ha conquistato il titolo mondiale) ed Elia Viviani, saranno tra i favoriti. 

Possibile podio anche per gli sprinter olandesi vincitori ai Giochi di Tokyo dell’oro nella velocità a squadre, Jeffrey Hoogland, Roy Van Den Berg ed Harrie Lavreysen, quest'ultimo olimpionico anche nello sprint.

Le prove di BMX Freestyle Park si disputeranno dall’11 al 13 agosto nello spettacolare scenario dell’Olympia Park, sopra i tetti della città, e vedranno in gara tra gli altri il francese Anthony Jeanjean, vincitore dei due campionati europei finora disputati, e il britannico Declan Brooks, oro olimpico a Tokyo 2020.

Tra le donne occhi puntati sull’atleta di casa Lara Lessmann e sulle vincitrici dei primi due titoli continentali: la britannica Charlotte Worthington (vincitrice del titolo olimpico un anno fa) e la svizzera Nikita Ducarroz.       

Le gare su strada assegneranno i titoli delle prove a cronometro (il 17 agosto) e in linea (il 14 agosto per gli uomini e il 21 agosto per le donne). 

Tra le principali iscritte nella categoria femminile ci sono la campionessa olimpica Anna Kiesenhofer (Austria), l’olandese Ellen van Dijk vincitrice del titolo continentale nel 2021 e la campionessa del mondo in carica, l’italiana Elisa Balsamo.

Particolarmente qualificata sarà la partecipazione alla gara maschile alla quale parteciperanno quattro corridori già vincitori in carriera del titolo europeo: il norvegese Alexander Kristoff (2017) e gli italiani Matteo Trentin (2018), Elia Viviani (2019) e Giacomo Nizzolo (2020). 

Per quanto riguarda la prova contro il tempo, tra i favoriti figurano il campione europeo uscente Stefan Kueng (Svizzera) e il francese Rémi Cavagna.       

Le gare di Mtb Cross Country si terranno nell’Olympia Park il 19 (uomini) e 20 agosto (donne). Tra le donne la campionessa europea uscente, la francese Pauline Ferrand Prevot, troverà come avversarie principali le prime tre classificate dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020, le svizzere Jolanda Neff, Sina Frei e Linda Indergand. 

In campo maschile è annunciata la presenza del talento britannico Tom Pidcock, oro olimpico a Tokyo e recente vincitore della tappa con arrivo all’Alpe d’Huez all’ultimo Tour de France.