In vigore la nuova legge

Da oggi la Scozia distribuisce gratuitamente gli assorbenti

Scuole, college, università, biblioteche, centri civici, uffici pubblici sono tenuti a mettere a disposizione prodotti per il ciclo nelle loro toilette. E c'è anche un'app dedicata

Da oggi la Scozia distribuisce gratuitamente gli assorbenti
PA Images / Alamy / IPA
Prodotti per il ciclo femminile in un supermercato di Glasgow

In Scozia è entrata in vigore una legge, la prima al mondo secondo il governo di Edimburgo, che assicura che i prodotti per il ciclo femminile siano disponibili gratuitamente a chiunque li richieda. Scuole, college, università, biblioteche, centri civici, uffici pubblici sono ora tenuti ad avere questi prodotti a disposizione nelle proprie toilette. È stata inoltre sviluppata un app per smartphone che aiuta le persone a trovare il posto più vicino dove trovarli. 

La Scozia aveva già investito milioni di sterline, a partire dal 2017, per finanziare gli assorbenti gratis nelle scuole, ma adesso è diventato un obbligo di legge: “Fornire accesso gratuito ai prodotti per il ciclo è fondamentale per l'uguaglianza e la dignità”, ha detto la ministra per la Giustizia sociale Shona Robison, “a maggior ragione in un momento in cui l'aumento dei prezzi porta le persone a dover fare scelte difficili”. La legge, approvata nel 2020, fu il risultato di una campagna della deputata Monica Lennon contro la period poverty.