I cinesi si scatenano su Weibo

Un fulmine colpisce la Casa Bianca, i cinesi parlano della "maledizione della Pelosi"

Le quattro vittime, due donne e due uomini, stavano passeggiando nel parco confinante. "Le azioni malvagie si ripercuoteranno sul malfattore" è uno dei commenti che stanno girando sui social cinesi

Il fulmine che intorno alle 19.20 di ieri, ora di Washington (le ore 1.20 italiane) si è abbattuto a dieci metri dalla Casa Bianca, ha ferito gravemente quattro persone.

Nel frattempo sulla vicenda si sono scatenati i social cinesi: "È la ‘’maledizione di Pelosi" scrivono alcuni, "Le azioni malvagie si ripercuoteranno sul malfattore", altri. Il colpo di fulmine sulla Casa Bianca sta decisamente spopolando su Weibo, il più grande portale di informazione cinese. 150 milioni le visualizzazioni e un numero imprecisato di modi di dire e proverbi su come "le azioni malvagie si ripercuoteranno sul malfattore". Insomma, la natura che reagisce alle cattive azioni, facendo riferimento alla visita della speaker della Camera dei rappresentanti, Nancy Pelosi, a Taiwan

La vicenda
I due uomini e le due donne si trovavano nel Lafayette Park di Washington DC, un parco sitato a pochi metri dalla Casa Bianca, durante il violento temporale, quando sono stati colpiti.   

Data la vicinanza del parco alla sede della presidenza degli Stati Uniti, i membri dei servizi segreti sono stati tra i primi a soccorrere le vittime. L'identità dei feriti non è ancora stata resa nota.   

"Tutti e quattro hanno riportato ferite molto gravi", hanno dichiarato i vigili del fuoco di Washington in un comunicato.   

In seguito all'incidente, una parte del parco è rimasta chiusa, con i servizi di emergenza sul posto. Il servizio meteorologico nazionale aveva emesso un avviso di temporali perla zona ieri sera. Lafayette Square è un parco pubblico di circa 2,8 ettari direttamente a nord della Casa Bianca. È spesso affollato di visitatori, soprattutto durante l'estate.