Emergenza incendi

Il Carso torna a bruciare. Fiamme a Duino. Interrotte autostrada e ferrovia

Il nuovo incendio è divampato poco dopo le 12,15 di oggi nell'area boschiva dietro l'area di servizio di Duino Nord, zona già colpita nei giorni scorsi da altri roghi. A causa delle fiamme chiusi un tratto della A4 e della ferrovia

Il Carso torna a bruciare. Fiamme a Duino. Interrotte autostrada e ferrovia
Ansa
Incendio sul Carso, bloccato traffico ferroviario e stradale

Il Carso torna a bruciare. Un nuovo incendio è divampato poco dopo le 12,15 di oggi nell'area boschiva dietro l'area di servizio di Duino Nord, nella zona già colpita nei giorni scorsi da altri roghi. Il rogo interessa tutta l'area tra il Lisert e Duino e la visibilità a causa del fumo risulta scarsa.

Immediatamente Autovie ha allertato la polizia stradale e i vigili del fuoco accorsi immediatamente sul posto, ma complici il vento di Bora e  le temperature altissime, stanno riscontrando  difficoltà nelle operazioni di spegnimento. Sul posto, oltre alle squadre di Trieste e Gorizia, anche il personale della Forestale e della protezione civile.

 

Incendio sul Carso, bloccato traffico ferroviario e stradale Ansa
Incendio sul Carso, bloccato traffico ferroviario e stradale

L'estendersi delle fiamme ha reso necessaria la chiusura di un tratto della A4 e della ferrovia Trieste-Venezia.

Il personale della concessionaria autostradale ha fatto defluire i mezzi in sosta dall'area di servizio Duino Nord e interdetto l'entrata. Visto l'avanzare del fuoco ai lati dell'autostrada e la scarsa visibilità causata dal fumo, Autovie - per garantire la sicurezza degli utenti della strada - ha proceduto a chiudere il tratto tra Sistiana e Monfalcone in direzione Venezia. In direzione opposta (Trieste) il traffico viene fatto momentaneamente defluire verso Monfalcone.  In via precauzionale è stata anche sospesa la circolazione dei treni tra Trieste e Monfalcone.

L'incendio sta causando gravi disagi alla circolazione stradale, aggravando una situazione oggi già critica perché da bollino nero per l'auto numero di veicoli di turisti che dal Nord Europa sono diretti al mare, in Slovenia e soprattutto in Croazia. 

Solitamente Trieste è proprio uno dei luoghi privilegiati di passaggio per chi è diretto a quelle destinazioni e proviene da Austria, Germania o più a Nord ancora. C'è da considerare inoltre che località come Sistiana e Duino sono mete balneari per molti triestini e per turisti del Friuli Venezia Giulia e provenienti dall'estero, dunque molto affollate in questi giorni.   

Sulla zona stanno operando due elicotteri; il Canadair previsto è decollato da Genova poco fa e dovrebbe giungere sul posto a breve.