Cinema

Non vedremo Batgirl: il film è pronto ma Warner Bros lo cancella

La pellicola da 90 milioni di dollari non uscirà né nelle sale né in streaming

Non vedremo Batgirl: il film è pronto ma Warner Bros lo cancella
Instagram/lesliegrace
Leslie Grace indossa il costume di Batgirl

Batgirl non veglierà sulle buie notti di Gotham City. Almeno sul grande schermo. Nonostante la conclusione delle riprese, il film dedicato a Barbara Gordon, figlia del Commissario Jim Gordon, meglio conosciuta come Batgirl, con protagonista Leslie Grace, non uscirà né al cinema né in streaming. Lo ha deciso la Warner Bros, pare “non entusiasta” dei primi test effettuati in post produzione, che avrebbero avuto una tiepida accoglienza.

La notizia rilanciata da "Variety", "Hollywood Reporter" e altri media statunitensi lascia tutti a bocca aperta. Non capita quasi mai che uno studio si limiti a fermare un film già girato, al momento in post-produzione e soprattutto costato 90 milioni di dollari. 

Per ora nessun commento è arrivato da parte dell'attrice protagonista Leslie Grace che su Instagram aveva postato uno scatto con indosso il celebre costume qualche mese fa.

Tra l'altro il film sulla supereroina - diretto dal duo di registi belgi Adil El Arbi e Bilall Fallah - prevedeva anche il ritorno di Michael Keaton nei panni di Batman dopo i film di Tim Burton (ma lo vedremo in Flash), J.K. Simmons nel ruolo del commissario Gordon e Brendan Fraser, il cattivo Firefly, con una passione per i fuochi d’artificio.

Il "New York Post" ha riferito, citando addetti ai lavori di Hollywood, che le proiezioni di prova erano andate male. Secondo una fonte, Warner Bros lo avrebbe definito: “Irrecuperabile”.

Per "Deadline.com", la decisione sarebbe correlata ad altre priorità, strategie e misure di austerità di Warner Bros.

Gli studi hanno infatti rilasciato una dichiarazione ufficiale, in cui affermano che la decisione presa ha una natura strettamente di business: "La decisione di non pubblicare Batgirl riflette il cambiamento strategico della nostra leadership in relazione all'universo DC e alla HBO Max. Leslie Grace è un'attrice incredibilmente talentuosa e questa decisione non ha nulla a che fare con la sua interpretazione. Siamo incredibilmente grati ai realizzatori di Batgirl e a tutto il cast e speriamo di poter collaborare di nuovo con tutti loro nel prossimo futuro."

Tuttavia questo non sarebbe il solo film cancellato in meno di 24 ore: analoga sorte sarebbe toccata a SCOOB!: HOLIDAY HAUNT, film di animazione dedicato a Scooby- Doo.

Il personaggio di Batgirl è apparso per la prima volta nei fumetti negli anni '60. La storia ruota attorno a Barbara Gordon, figlia del commissario James Gordon, il commissario di polizia di Gotham City. 

Tra le attrici che ne hanno vestito i panni, Alicia Silverstone in Batman & Robin del 1997. Adesso, dopo essere comparsa in numerosi adattamenti cinematografici, Batgirl avrebbe dovuto finalmente avere il suo film da protagonista, ma il debutto sembra irrimediabilmente cancellato.

Alicia Silverstone nei panni di Batgirl Contrasto
Alicia Silverstone nei panni di Batgirl

Intanto la discussione sulla decisione della Warner Bros agita i social. “Mossa di marketing?”. Si chiede qualcuno. “No, per quanto è costato, è decisamente follia”, risponde un altro.

Ai fan di Gotham City non resta che consolarsi con il videogame di cui Warner Bros Games ha rivelato ieri i primi 15 minuti. Protagonisti Batgirl, Robin, Red Hood e Nightwing alle prese con la difesa di Gotham City dopo la morte di Batman.